Correva l’anno 1956…

La Gioielleria RT nasce nel 1956 per iniziativa di Renata Tassinari che, rimasta vedova in giovane età con tre figlie ancora piccole, mette a frutto l’esperienza maturata come collaboratrice dello zio Tamburini, proprietario della più antica oreficeria di Cento e, con grande coraggio e visione imprenditoriale, avvia la fortunata attività che ancora oggi prospera e le sopravvive.

Inizialmente le è di aiuto la figlia più grande Annarosa, in seguito, terminati gli studi, subentrano le altre figlie Alessandra e Grazia, oggi titolari e comproprietarie del grande negozio che, in via Guercino 64, dai portici dell’antica casa del padre Renato Gallerani si affaccia sulla piazzetta antistante la bella chiesa barocca di San Lorenzo.

Lo sguardo vigile della madre Renata, ritratta in un pregevole quadro del genero Umberto Palumbo, avvocato ed affermato pittore, accoglie i clienti e sembra controllare l’attività delle figlie, affaccendate fra i bei mobili antichi di noce italiano, retaggio della vecchia oreficeria Tamburini.

Oggi e ormai da svariati anni si è aggiunto il prezioso supporto di Maria Teresa, figlia di Alessandra che, in concerto con altre fidate collaboratrici, rappresenta il presente giovane e un futuro che, sempre declinato al femminile, si prospetta ancora ricco di soddisfazioni.